star
Chiacchiere

Pancia più PIATTA dopo il CHEAT DAY? Dite che è impossibile? E’ invece NO !

Spazio pubblicitario





Ciao Ragazzi e Ragazze! Oggi sono qui per parlarvi di un argomento che mi sta davvero MOOOLTO  a cuore, ovvero il CHEAT DAY (o anche conosciuto come sgarro settimanale), un giorno a nostra scelta, durante la settimana, dove possiamo mangiare ciò che “non ci è concesso” durante la nostra dieta abituale (se facciamo una dieta) oppure ciò che evitiamo perché poco sano, perché troppo calorico, perché ricco di grassi di cui potremmo farne tranquillamente a meno. Ecco, io il cheat day lo divido in due giorni, nel senso che solitamente il sabato sgherro a cena e la domenica sgherro a pranzo, ma non è sempre così in quanto personalmente, ci sono settimane in cui non ne sento il bisogno, perché non seguo nessuna dieta, come vi ho anche detto qui (clicca) , ma semplicemente mi limito a mangiare sano, pulito e in modo equilibrato, e ciò, a differenza di ciò che pensano in molti, non ti impedisce di mangiare il cioccolato, la marmellata, il burro d’arachidi, insomma, tutte queste cose, semplicemente, attraverso lo studio e la conoscenza si impara quanto, come e sopratutto cosa, perché bisogna SEMPRE stare attenti agli ingredienti che compongono ciò che andiamo ad assumere, e io sono, ovviamente, super a favore delle cose fatte in casa, meno cose confezionate si comprano e si ingeriscono, e meglio è ! 😉


MA PERCHE’ IL CHEAT DAY? A COSA SERVE?

Come vi stavo dicendo prima, solitamente lo si pratica quando si segue una dieta, e quando pratichiamo delle diete, la maggior parte delle volte sono diete ipocaloriche, e durante la pratica di queste diete, il nostro organismo ha un deficit, un GAP (divario) da riempire, e per far fronte a ciò attinge dalle risorse che ha, mobilitando grassi e amminoacidi e in certi casi chetoni. E come vi avevo già accennato in qualche articolo precedente, quando il nostro corpo inizia ad assumere meno kcal di quanto necessita inizia a mettere in moto una sorta di “protezione”, in quanto lui riconosce questo calo come un “dover sopravvivere”, e cosa fa quindi? Abbassa il metabolismo, rallentando tutti i processi del nostro corpo, in modo da risparmiare il più possibile. E allora, Anastasia, dicci un po’ a che serve sto benedetto giorno dello sgarro? Ehehe ci arrivo subito 🙂

Quel benedetto giorno della settimana in cui noi decidiamo di assumere più kcal del dovuto, in cui decidiamo di mangiare cose di cui ci priviamo solitamente, abbiamo un boost metabolico (in poche parole una botta al nostro metabolismo, che aiuta la sua accelerazione), dunque ciò non solo fa bene alla nostra mente e a livello psicologico, ma proprio a livello fisico, in quanto ci carichiamo di nuove energie che potremmo sfruttare al meglio durante i nostri allenamenti, tanto che è consigliato praticare il cheat day il giorno prima in cui magari andremo ad allenare un gruppo muscolare carente, in questo modo potremmo sfruttare in modo ottimale le nuove energie.


Ma facendo così… METTO SU GRASSO?

Purtroppo, in molti pensano che il giorno dopo il cheat day si debba andare a correre o a fare un doppio allenamento, in modo che si possa “rimediare” al giorno precedente, eliminando l’eccesso di calorie assunte. Ma qui posso rassicurarvi, in quanto è dimostrato che anche dopo tre giorni in cui si ha un surplus di 1500kcal/al giorno non si è avuto nessun aumento della massa grassa. (Ovviamente, ragazzi, stiamo parlando di studi effettuati su persone che seguono uno stile di vita sano, quindi alimentazione corretta e che si tengono in movimento). Quindi ragazze, vi posso assicurare che NO, non vi fa mettere su GRASSO, perché se fate uno sgherro una volta ogni tanto, o come me, una volta alla settimana, potete stare tranquille, e anzi, DOVETE vivervi questo momento con SERENITA‘ e SPENSIERATEZZA, perché la vita è una e siamo umani, quindi è normale sentire il bisogno di “ricaricarci” 🙂 

Spazio pubblicitario




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo nome*

Il tuo sito web*

Commenti*