star
ALIMENTAZIONE

PANCIA GONFIA, CAUSE & RIMEDI (ANCHE LAST MINUTE)

Spazio pubblicitario





Ciao ragazzi e ragazze, come state? Oggi parliamo di PANCIA GONFIA, una cosa che sicuramente accomuna tutti e tutte noi, sopratutto durante il nostro bel periodo (ok, forse ai ragazzi questo non tocca…) Ma comunque quando succede so bene quanto sia brutta e antipatica come cosa, perché magari vogliamo sfoggiare quel vestitino nuovo super aderente, e invece ci ritroviamo ad usare la felpa del nostro ragazzo per evitare che ci chiedano se siamo in dolce attesa, e per carità, so bene quanto siano comode e calde, ma allo stesso tempo ci sono momenti in cui vorremmo apparire leggermente più provocanti o vogliamo sentirci più belle del solito, o più belli del solito ehehe, perché anche se voi ragazzuoli non lo ammettete, so bene che ci tenete anche voi a farvi vedere belli, e so che passate anche voi del tempo davanti allo specchio e che non vi mettete la prima cosa che capita come spesso dite, ed è giusto che sia così. E’ gusto che una persona si prenda cura di se stessa.                                     Ma comunque io mi sto già perdendo troppo in chiacchiere quindi iniziamo subito.


PANCIA GONFIA- POSSIBILI CAUSE

Le cause possono essere davvero molteplici, e inizio subito con il citarvi quella che probabilmente già potrete intuire, visto che sono una persona cattiva che arriva sempre a questa conclusione, e infatti…. TTTRRRRUUULLLLOOO DI TTTTAAAMMMBBBUUURI…. Sto parlando proprio dell’alimentazione errata, che compre il consumo eccessivo di cibi fritti, formaggi, insaccati, dolci (in quest’ultimo caso faccio presente che molte persone digeriscono male lo zucchero), ma una cattiva digestione può essere anche provocata da varie intolleranze, come quella al lattosio, o dall’allergia al glutine, cose che magari non pensate di avere ma che vi portate dietro da sempre, quindi in ogni caso fare dei controlli periodici sarebbe la cosa più opportuna. Inoltre, un’altra causa può essere una cattiva funzione intestinale, che a sua volta è causata da una vita sedentaria, e ciò porta ad un accumulo di gas che appunto porta ad avere l’addome gonfio e mal di pancia. Ma l’accumulo di gas può essere causato anche da un consumo inadeguato di cibi grassi, e non solo, anche da un’altra cosa che probabilmente molti sottovalutano, ovvero le gomme da masticare, che portano inevitabilmente ad ingoiare aria e come conseguenza, abbiamo il mal di pancia e gonfiore, ma oltre a ciò, vi consiglio di non esagerare con le gomme da masticare in quanto l’assunzione eccessiva di sorbitolo, un dolcificante contenuto nella maggior parte di esse, può portare piccoli problemi allo stomaco come crampi. E se vi state chiedendo come questo sia possibile, visto che il sorbitolo è presente anche in vari frutti come pere, mele, prugne, datteri, pesche e così via. Vi dico solamente che non bisogna mai dimenticarsi che anche se una cosa è naturale, non bisogna comunque esagerare, e anche se è naturale non è detto che faccia bene. Vediamo l’oppio per esempio.


Spazio pubblicitario





COME RISOLVERE QUESTO PROBLEMA?

Allora, per prima cosa dovete consumare cibi ricchi di fibre (come farro, avena, pasta e riso integrali, orzo, grano saraceno, frutta e verdura), perché le fibre, se non le digeriamo? Perché appunto per il fatto che non vengano digerite, passano nelle feci rendendole più morbide e facili da eliminare, e questo favorisce la riduzione della pressione interna del colon prevenendo il rischio di diverticoli (che sarebbero dei piccoli cedimenti del colon che sembrano essere causate da una dieta povera di fibre e ricca di proteine).                                   Eseguire esercizio fisico regolare (vi ricordo che potrete trovare i miei allenamenti cliccando qui ) o se non avete voglia (anche se questa parola NON dovrebbe esistere nel vostro vocabolario) di andare in palestra, allora potete anche andare a farvi una passeggiata di mezz’ora/un’ora al giorno, a piedi o in bici. Sempre meglio di niente.                                         Bere tè o tisane, che non solo aiutano per problemi come gonfiore addominale, ma diminuiscono anche la ritenzione idrica, aiutano a tenere la pelle idratata e apportano sali minerali al nostro organismo (clicca qui  per essere reindirizzati all’articolo in cui spiego tutto nel dettaglio).                                                                                                                        Inoltre, vi sono anche cibi che aiutano parecchio in questo caso, che vi consiglio di integrare nella vostra dieta, come il finocchio (di cui probabilmente conoscere già gli effetti benefici che ha sulla digestione) , la mela, pera, i kiwi, le prugne, l’uva, l’avocado, l’ananas, lo zenzero (che aiuta anch’esso durante la digestione), la curcuma (che ha mille proprietà, come anche sbiancare i denti, clicca qui  ).                                                                                                        L’ultima cosa che vi consiglio è quella di comprarvi il carbone vegetale (con cui potrete prepararvi anche delle maschere per il viso anti punti neri e brufoli, clicca qui ) , che assunto prima o subito dopo i pasti aiuta a sgonfiare la pancia in maniera eccellente, come? In parole povere, questo “cattura” ,e bolle d’aria prodotte a livello dello stomaco e dell’intestino facilitandone l’eliminazione e aiutando anche chi ha problemi di stitichezza, flatulenza, gastrite etc…

Spero di esservi stata d’aiuto in qualche modo, bacini, Anastasia 🙂 

Spazio pubblicitario




2 risposte

  1. Una ragazza molto seria nell’esporre il problema ed eventuali soluzioni i tuoi consigli mi saranno utili ho la pancia gonfia la mia alimentazione d’estate migliora mangiando lattuga pomodori frutta anche se penso il mio gonfiore sia dovuto a poca attività fisica e al pane che non manca a tavola e contenendo lievito poi lievita pure il girovita..per questanno il mare lo guardiamo da lontano:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo nome*

Il tuo sito web*

Commenti*