star
BELLEZZA

COME AVERE DEI CAPELLI SANI E MORBIDISSIMI, CONSIGLI PIU’ 3 MASCHERE TOP

Spazio pubblicitario





Ciao amichette e amichetti, oggi parleremo di CAPELLI, belli, lucenti, morbidi… Quanti e quante di voi ci combattono ogni giorno con i propri capelli? Quante doppie punte, capelli spezzati, sfibrati, rovinati. Quante piastre vi fate al giorno? E quante volte li lavate? Quanti balsami, creme e cremine avete provato sino ad adesso? Scommetto un sacco, che probabilmente non vi avranno fatto un grande effetto, o che anzi, magari vi hanno anche peggiorato la situazione.. Be, oggi vi aprirò un po’ gli occhi su qualche prodotto che state utilizzando, e credo che approfondirò anche questo argomento in altri post, perché c’è ancora poca informazione e sopratutto, troppi capelli che chiedono pietà 😀

PICCOLI/GRANDI ACCORGIMENTI SALVA VITA 

Per prima cosa….. No dai, vi risparmio di metterla come prima indicazione, o forse è meglio metterla per prima in modo che possiate andare direttamente avanti con la lettura saltando questo consiglio, che sicuramente avrete già capito, e chissà quanto mi odierete… Mmmmaaa……. Ok, lo dico. Lo dico ora. Siete pronti? Tutto parte daaaa.. una… BUONA ALIMENTAZIONE. Si lo so, sono pallosa e ripetitiva, ma quando parlo del nostro corpo, tutto il nostro corpo, non posso fare a meno che fare riferimento all’alimentazione, perché è davvero la cosa che ci salva, la cosa che ci rende belli dentro e fuori, altro che maschere viso super costose o mille strati di fondotinta per coprire quelle imperfezioni che, purtroppo, la maggior parte delle volte ci siamo creati noi, non seguendo una buona alimentazione, usando prodotti non adatti, non pulendo il viso come si deve etc etc… Ma siamo qui per parlare di capelli, quindi la pelle del viso la lasciamo per un altro articolo. E ora che vi ho dato il primissimo e fondamentale consiglio, posso continuare con elencarvi gli altri.

  • Mai lavarvi i capelli con acqua bollente, perché tende ad indebolire il cuoio capelluto, quindi a seccarli e a spegnerli. Quindi ok acqua tiepida-calda ma non bollente 🙂 (errore che ho commesso per molto tempo qualche anno fa, e come ho notato che non erano più belli e lucenti ho iniziato a farmi qualche domanda e da li qualche ricerca un po’ ovunque e poi finalmente sono arrivata a capire che il problema era proprio questo)
  • Ma non solo l’acqua non deve essere bollente, anche la modalità di calore del phon non deve essere impostata al massimo, perché anche in questo caso si avrebbe lo stesso effetto citato su, idem per quando si utilizzano troppo frequentemente strumenti come piastre, ferri, tutto ciò non fa altro che indebolire i capelli, favorendo la formazione di doppie punte, e qui arriviamo all’accorgimento successivo
  • TAGLIATE QUESTI BENEDETTI CAPELLI OGNI TOT TEMPO. Si cazzo, so che vi fa paura andare dai parrucchieri, che per loro 5 cm valgono quanto la distanza terra-sole, ma non tutti sono così (solo il 97%) .. Però c’è sempre quel 3% che si salva, muovete un po’ il culetto e non aspettate che vi sia servita qualunque cosa, cercate, informatevi, leggete recensioni e sono sicura che troverete il parrucchiere che fa per voi. Una spuntatina ogni cambio di stagione, qualche cm, il giusto per eliminare le doppie punte e la parte rovinata, altrimenti non vi cresceranno mai, perché tanto so che è la cosa che dite sempre, anch’io sono una ragazza e l’ho detto anch’io (ma NON mi crescono.. PERCHE’? Semplice, li tagliavo ogni volta che qualche parrucchiere ci azzeccava veramente i 3 cm effettivi.. Ovvero 3 volte su 100).
  • So bene quanto possano essere fighi i capelli grigi, biondi, rossi. So quanto tu possa sentirti alternativa con i capelli blu o viola. Ma comunque cerca di non stressarli troppo con tutte queste COLORAZIONI/DECOLORAZIONI/PERMANENTI. Che poi rischi davvero di rovinarteli in maniera pesante, e doverci stare dietro non per mesi, ma per anni, prima che le cose migliorino. E altro che taglio terra-sole, qui ci vorrebbe il taglio a 0… In ogni caso, non voglio dilungarmi troppo, ognuno fa le proprie scelte, e ognuno è libero se scegliere di seguire questi consigli o meno 🙂
  • SHAMPOO E BALSAMI, ciò che usiamo tutti i giorn… NO. Se si vogliono dei capelli sani, morbidi e puliti non bisogna lavarli tutti i giorni, e so che è una contraddizione dire che per averli puliti non bisogna lavarli tutti i giorni, però è davvero così. Più si lavano e più si sporcano, perché più il ph tende ad alterarsi e la cute ad irritarsi, e ciò porta ad un’eccessiva produzione di sebo (ed è ciò che fa sembrare i capelli sporchi). Quindi conviene lavarli ogni due giorni, anche tre se si riesce, perché se si sta attenti (oltre che a tutte le cose che vi ho citato prima) anche ai prodotti che utilizzate, potete stare tranquilli che rimarranno puliti anche a distanza di due giorni 🙂 

Ps. la doccia è obbligatoria anche se non vi lavate i capelli, non fraintendetemi.

  • Tornando al nostro discorso di shampoo e balsami, qui c’è davvero troppo da dire, quindi scriverò un articolo a parte, a breve, promesso 🙂 in cui vi elencherò anche alcuni dei miei shampoo preferiti. Oggi mi limito a dirvi che anche l’attenzione che si pone quando si acquista uno shampoo o un balsamo è fondamentale per avere dei bei capelli 🙂 poi capirete meglio a cosa mi riferisco. 

Spazio pubblicitario





MASCHERE & TRATTAMENTI

Ora vi elenco qualche ricettina che potrete fare a casa, e questa volta non si tratta di qualcosa di sano e leggero, ma di qualcosa che dovrete spalmarvi solo nei capelli 😀 Però anche qui gli ingredienti che andremo ad utilizzare solo ottimi e ricchi di proprietà 🙂 Andiamo a scoprirli insieme.

MASCHERA NUTRIENTE

  • Mezzo vasetto di yogurt classico –› Contiene vitamine, proteine, calcio. Idrata e protegge
  • Mezzo cucchiaio di olio d’oliva (oppure d’argan o di mandorle dolci) –› Contiene vitamina A, E, acido linoleico che dona morbidezza e disciplina il capello
  • Mezzo cucchiaio di miele –› Rende i capelli lucidi, morbidi, li nutre, e riavvia i riflessi biondi.

Il procedimento è molto semplice. Unite tutti e tre gli ingredienti, mischiate per bene sino ad aver incorporato tutto e spalmate tutto su capelli leggermente inumiditi. Laciate in posa per circa 15/20 minuti e poi proseguite con il lavaggio abituale, quindi shampoo, balsamo etc.

Ps. è da preparare sul momento, e solo gli ingredienti per una sola dose

MASCHERA NUTRIENE 2

  • 40g burro di karitè –› ammorbidisce i capelli, li nutre e li protegge, inoltre contiene una buona quantità di vitamina E, che conserva perfettamente la maschera per circa 6 mesi. Se tenuta in un barattolo chiuso e in un posto asciutto.
  • 20g olio semi di lino –› Aiuta i capelli sfibrati, trattati, dona loro volume, lucentezza, morbidezza e aiuta a rinforzarli molto.

Anche qui il procedimento è molto semplice, unite i due ingredienti e con un minipimer amalgamate tutto per qualche minuto sino a quando non verrà a formarsi una vera e propria cremina 🙂

Maschera all’avocado & limone

Questa è una delle mie preferite perché rende i capelli stra morbidi e setosi, è una ricetta che ho inventato un giorno in cui dovevo assolutamente utilizzare metà avocado che giaceva solo da qualche giorno, e siccome non si butta niente, ho preso qualche altro ingrediente strategico e TTTTTTAAAADDDDAAAANNNN 😀 

  • Mezzo avocado molto maturo
  • due cucchiaini di olio d’oliva
  • succo di mezzo limone (molto efficace per chi ha forfora, ricco di vitamina C, è antiossidante, antibatterico e astringenti, infatti, proprio per quest’ultima proprietà viene utilizzato molto nelle maschere, in quanto restringe i pori e aiuta a combattere i brufoli, qualche maschera la potete trovare cliccando qui
  • 1 cucchiaino di miele 
  • 3 cucchiai di yogurt 
  • Qualche goccia di olio di semi di lino (opzionale) 

Realizzarla è facilissimo, mettete tutto dentro un contenitore e frullate tutto benissimo. Il colore risulterà verdino chiaro chiaro, ma è normale. Distribuite su capelli leggermente inumiditi e lasciate in posa per circa 15/20 minuti. Ricordatevi che più una maschera sta in posa e meglio è 🙂 ma senza esagerare 😉 E poi proseguite con il vostro lavaggio abituale.

L’ultimissima dritta, promesso. Questo è un vero e proprio trattamento anti caduta, ristrutturante, e protettivo. 

 Prendere una boccetta spray vuota, mettete 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, con il succo di mezzo limone e un peperoncino rosso aperto (con tutti i semini, perché aperto? In modo che rilasci meglio tutte le sue proprietà). Infatti. I benefici dell’olio d’oliva sui capelli e del limone ve li ho già scritti prima, ma il peperoncino? E’ ricco, anzi, ricchissimo di vitamina C, ed è miracoloso per evitare la caduta dei capelli, infatti, una delle proprietà che contiene è la CAPSAICINA, che è in grado di indurre una vasodilatazione locale nella sede di applicazione (questo lo testimonia il senso di bruciore che si avverte quando lo si applica). L’aumento del flusso sanguigno porta con se nutrienti e ossigeno a disposizione dei follicoli capilliferi, e avendo a disposizione tutte le sostante che portano alla loro normale attività metabolica si contrasta la caduta dei capelli. 

Come utilizzarlo? Vi consiglio di prenderne un pochino e massaggiare sul cuoio capelluto per qualche minuto, lasciare in posa per altri 5 e poi proseguire con il lavaggio normale. Potete anche metterne un pochino sulle punte mentre aspettate quei 5 minuti. Così aiuta anche a riparare la parte più rovinata del capello. Eseguite questa operazione circa 2 volte alla settimana e vedrete che risultati 🙂 

Ps. NON esagerate con le dosi, mettetene sul cuoio capelluto il tanto giusto 😉 

Spero di esservi stata utile, un bacio. Anastasia 🙂 

Spazio pubblicitario




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo nome*

Il tuo sito web*

Commenti*