Ricette

BOUNTY PER TUTTI, LIGHT, SENZA LATTOSIO, con soli 4 INGREDIENTI!

In quanti amano il bounty? Cocco, cioccolato… Un abbinamento perfetto e una merendina un po’ troppo calorica, ed è proprio per questo che mi sono messa d’impegno e sono riuscita a tirare fuori 3 ricette DIVERSE per 3 bounty, uguali ma… DIVERSI (?)

Il cioccolato c’è, il cocco pure, ma cambia l’ingrediente intermedio, che nel bounty classico sono: il burro e il latte in polvere.. Tutte cose che vi consiglio di eliminare dalla vostra dieta giornaliera.

Giuro che fra poco vi svelo tutte e tre le ricette con i rispettivi ingredienti. Ma prima vi dico che due delle tre ricette sono adatte a chi è intollerante al lattosio, tutte e tre sono adatte a chi è celiaco, e una delle tre (la più buona a parer mio, di mio fratello e del mio ragazzo.. I giudici più difficili da accontentare ?) è addirittura vegana, quindi perfetta per tutti !

 BOUNTY SUPER BOUNTY 

✅ Adatto ai vegani

✅ Adatto agli intolleranti al lattosio

 ✅ Adatto ai celiaci

-200 ml latte di cocco

-150/170 g farina di cocco (o cocco grattugiato)

-150g ci cioccolato fondente

                                                                                   – Stevia o dolcificante a piacere

PROCEDIMENTO

  1. Versate in un contenitore il latte di cocco, la farina di cocco e il dolcificante (io ho usato la Stevia che ha zero kcal e mi piace anche come gusto, ma voi potete utilizzare lo zucchero, il tic o quello che preferite)
  2. Amalgamate tutto e assaggiate per capire se serve aggiungere più dolcificante o meno.
  3. Mettete l’impasto ottenuto in frigo per 30 minuti
  4. Nel frattempo lasciate a bagnomaria il cioccolato fondente, io ho usato quello al 90% ma questo dipende dai gusti. Potete anche utilizzare il cioccolato al latte, ma nel caso il bounty risulterà più calorico e non adatto agli intolleranti al lattosio.
  5.  Una volta che l’impasto è pronto potete modellarlo con la forma che volete. Io ne ho fatto alcuni a forma di bounty e alcuni tondi come se fossero dei bon bon (per il semplice fatto che mi fossi stancata di creare dei bounty a forma di bounty ?)
  6. Ora mettete i bounty in freezer per 10 minuti in modo che si rapprendano un po’ e che sia più semplice ricoprirli di cioccolato
  7. Bene, siete arrivati alla parte più divertente ? non perché sia chissà quale divertimento, ma perché poi avrete tutte le mani sporche di cioccolato e dovrete pur pulirle in qualche modo ? Quindi inzuppate i bounty nel cioccolato e poneteli sopra la carta da forno, mettete in frigo e lasciate che il cioccolato si solidifichi
  8. PRONTI!

BOUNTY SUPER LIGHT ALLA RICOTTA

✅ adatto ai celiaci

-130g di ricotta light (santa lucia o se la trovate fatta in casa ancora meglio 😉 )

-50g farina di cocco (o cocco grattugiato)

-100g cioccolato fondente (o al latte)

– Stevia o dolcificante a piacere

PROCEDIMENTO

  1. In un contenitore mettete la ricotta, la farina di cocco e il dolcificante. Mescolate bene in modo da amalgamare tutti gli ingredienti e assaggiate per capire se è abbastanza il dolcificante o se lo preferite più dolce
  2. Mettete l’impasto in frigo 15/30 minuti in modo che si rapprenda un pochino
  3. Mettete il cioccolato fondente (o il cioccolato al latte, anche se in questo caso le calorie aumenteranno) a bagno maria.

Una volta tolto dal frigo l’impasto dovrebbe risultare così, abbastanza duro al tatto.

Lavoratelo con le mani per formare i vostri bounty e non appena il cioccolato sarà fuso potrete inzuppare i vostri bounty, poneteli sulla carta forno e lasciate in frigo in modo che il cioccolato si solidifichi.

E anche questi sono pronti ?Buon appetito !

 

  BOUNTY LIGHT ALLO YOGURT GRECO

✅ Adatto agli intolleranti al lattosio

✅ Adatto ai celiaci

– 160g di yogurt greco 0%

– 60g di farina di cocco (o cocco rapè/grattugiato)

-150g cioccolato fondente

-Stevia o dolcificante a piacere

 

 

PROCEDIMENTO

  1. In un contenitore mettete lo yogurt greco, la farina di cocco e il dolcificante. Mescolate bene in modo da amalgamare tutti gli ingredienti e assaggiate per capire se è abbastanza il dolcificante o se lo preferite più dolce
  2. Mettete l’impasto in frigo 15/30 minuti in modo che si rapprenda un pochino
  3. Mettete il cioccolato fondente a bagno maria.
  4. Una volta tolto dal frigo potete lavorare l’impasto con le mani per formare i vostri bounty, ricopriteli con il cioccolato fondente e lasciate in frigo altri 15 minuti in modo che il cioccolato fondete si solidifichi ?Buon appetito !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo nome*

Il tuo sito web*

Commenti*